Un aiuto per la ricerca

L’iniziativa

Un’iniziativa unica nel suo genere, Tavoli Trasparenti vede i primi 300 ristoranti italiani, selezionati tra quelli indicati dalla Top delle Guide Ristoranti, grazie alla collaborazione con la rivista Civiltà del Bere, supportare Il Gusto per la Ricerca nella raccolta di donazioni che verranno destinate alla ricerca scientifica e al supporto di tutte quelle attività che nell’immediato sono volte a risolvere problemi relativi all’abbandono, alla riabilitazione, alla palliazione, alla terminalità e all’accoglienza dell’infanzia.

Prenotando un “Tavolo Trasparente”, potrete contribuire all’iniziativa benefica de Il Gusto per la Ricerca. Il costo della vostra esperienza gastronomica verrà interamente devoluto dal ristorante all’organizzazione e potrete decidere se aggiungere una somma, a vostra discrezione, come ulteriore donazione.

Le donazioni raccolte saranno destinate a strutture impegnate nella ricerca scientifica pediatrica e nell accoglienza dell’infanzia in difficoltà e verranno comunicate nella sezione “I Risultati” del sito.

Con questo progetto avrete la possibilità di entrare a far parte di un vero e proprio circuito del gusto dove mangiare diventerà sinonimo di donare.

Un’iniziativa unica nel suo genere, Tavoli Trasparenti vede i primi 300 ristoranti italiani, selezionati tra quelli indicati dalla Top delle Guide Ristoranti, grazie alla collaborazione con la rivista Civiltà del Bere, supportare Il Gusto per la Ricerca nella raccolta di donazioni che verranno destinate alla ricerca scientifica e al supporto di tutte quelle attività che nell’immediato sono volte a risolvere problemi relativi all’abbandono, alla riabilitazione, alla palliazione, alla terminalità e all’accoglienza dell’infanzia.

Prenotando un “Tavolo Trasparente”, potrete contribuire all’iniziativa benefica de Il Gusto per la Ricerca. Il costo della vostra esperienza gastronomica verrà interamente devoluto dal ristorante all’organizzazione e potrete decidere se aggiungere una somma, a vostra discrezione, come ulteriore donazione.

Le donazioni raccolte saranno destinate a strutture impegnate nella ricerca scientifica pediatrica e nell accoglienza dell’infanzia in difficoltà e verranno comunicate nella sezione “I Risultati” del sito.

Con questo progetto avrete la possibilità di entrare a far parte di un vero e proprio circuito del gusto dove mangiare diventerà sinonimo di donare.

Il Gusto per la Ricerca

Un aiuto alla ricerca per migliorare la vita di migliaia di bambini.

Il Gusto per la Ricerca è una onlus europea che ha riunito l’eccellenza gastronomica trasformando chef internazionali in promotori di messaggi di solidarietà. Lo scopo  dell’associazione è raccogliere fondi che saranno destinati al 100% alla ricerca scientifica sulle neoplasie infantili e alle strutture di sussistenza destinate all’infanzia.

Un’incontro tra la ricerca medica e le eccellenze culinarie italiane.

Nato nel 2004, il Comitato “Il Gusto per la Ricerca” ha ideato questa particolare formula per trasformare chef internazionali in promotori di messaggi di solidarietà. Il Gusto per la Ricerca nasce a Padova, città in cui convivono un importante centro di ricerca, la Clinica di Oncoematologia Pediatrica, la cui attività scientifica è finanziata dalla Fondazione Città della Speranza e uno chef di fama mondiale, Massimiliano Alajmo.

Un’appuntamento annuale per poter aiutare il prossimo.

Una volta all’anno il Gusto per la Ricerca riunisce un gruppo di blasonati chefs che preparano un menù abbinato a grandi vini, con l’obiettivo di destinare il ricavato della serata ad enti che finanzino la ricerca scientifica nel campo delle malattie neoplastiche infantili e le strutture che ospitano bambini in condizione di forte disagio.